FAQ: domande frequenti

Analisi dell’udito

  • A cosa serve l’analisi dell’udito?

    L’analisi dell’udito serve a diagnosticare il calo dell’udito (ipoacusia). Nella maggior parte dei casi il calo dell’udito insorge in modo subdolo, passando quasi inosservato. Prima si riesce a diagnosticare il calo dell’udito, meglio si potrà compensare con l’applicazione di un apparecchio acustico. Per questo motivo è molto importante sottoporsi regolarmente a un controllo dell’udito. Puoi farti una prima idea delle tue condizioni di udito semplicemente eseguendo il test di autovalutazione Audika.

  • Da che età devo farmi misurare l’udito?

    Generalmente il calo dell’udito interviene a partire dai 50 anni. Tuttavia danni all’udito si possono verificare anche prima, p.es. a seguito di malattie o per la continua esposizione al rumore. La cosa migliore è quindi sottoporsi a controlli regolari, in modo da rilevare tempestivamente un eventuale calo dell’udito. Puoi farti una prima idea delle tue condizioni di udito semplicemente eseguendo il test di autovalutazione Audika.

  • Dove posso sottopormi all’analisi dell’udito?

    Puoi sottoporti a un’analisi professionale dell’udito presso una filiale Audika nelle tue vicinanze. Un esperto tecnico audiometrista testerà il tuo udito e in base ai valori misurati produrrà un audiogramma. Infine discuterà con te i risultati del test. Fissa un appuntamento, ti aspettiamo!

  • Quanto costa l’analisi dell’udito?

    Sia l’analisi dell’udito che la successiva consulenza personale vengono fornite da Audika gratis e senza impegno. Saremo lieti di mettere al tuo servizio la nostra competenza, perché il tuo udito per noi è importante.

  • Come si svolge l’analisi dell’udito?

    Generalmente l’analisi dell’udito che si effettua presso Audika è composta da tre misurazioni. Con la prima si determina la soglia uditiva personale. Durante il test verranno trasmessi in cuffia diversi suoni a volume crescente. Non appena riesci a sentire il suono, devi segnalarlo. Poi il tecnico audiometrista rileverà la tua personale soglia di fastidio. Ancora una volta ti verranno trasmessi dei suoni a volume crescente. Non appena un suono ti arreca fastidio, devi segnalarlo. La misurazione della capacità di riconoscimento delle parole costituisce l’ultima parte del test audiometrico standard di Audika. Il test serve a determinare il numero di parole o cifre che riesci a distinguere in presenza di una determinata pressione sonora. In base alle misurazioni effettuate, viene prodotto un audiogramma individuale che il tecnico audiometrista discuterà con te. In base ai risultati del test audiometrico i nostri esperti ti consiglieranno e illustreranno in dettaglio gli apparecchi acustici più adatti a te.

  • Quanto dura l’analisi dell’udito presso Audika?

    L’analisi dell’udito che eseguiamo da Audika dura circa 30 minuti. Al termine del test audiometrico i nostri tecnici audiometristi ti illustreranno l’esito del tuo audiogramma e i passi successivi. Puoi entrare in un negozio specializzato Audika per sottoporti all’analisi dell’udito in qualsiasi momento, ma per evitare tempi di attesa, ti consigliamo di prendere appuntamento.

Apparecchi acustici

  • Cos’è un apparecchio acustico?

    Gli apparecchi acustici servono a compensare il calo dell’udito. Indossati dietro l’orecchio o inseriti nel condotto uditivo, amplificano i segnali acustici nei range in cui il tuo udito accusa un deficit. Tutti gli apparecchi acustici sono dotati di microfono, amplificatore e altoparlante. Il livello tecnologico di questi componenti e la loro interazione determinano la qualità del tuo «nuovo udito». I vari modelli di apparecchi acustici si distinguono per prestazione di amplificazione, comfort e aspetto estetico. I moderni apparecchi si possono collegare wireless con smartphone, PC, apparecchi TV e hi-fi. Ciò li rende particolarmente flessibili nei vari contesti e per le diverse applicazioni. Saremo lieti di illustrarti gli attuali modelli di apparecchi acustici e di spiegarti in dettaglio le loro diverse funzioni.

  • Ho bisogno di un apparecchio acustico?

    Nella maggior parte dei casi il calo dell’udito insorge in modo subdolo, passando quasi inosservato. Spesso sono parenti o amici ad accorgersi per primi che un loro caro ha problemi di udito e a farglielo notare. Ultimamente ti è stato detto di frequente che tieni troppo alto il volume della radio o della TV? Hai l’impressione che i tuoi interlocutori parlino spesso a bassa voce o in modo poco chiaro? Allora è possibile che il tuo udito stia peggiorando. Togliti il dubbio; vieni in una filiale Audika per un’analisi dell’udito. Sentire bene è sinonimo di buona qualità di vita.

  • Che tipi di apparecchi acustici ci sono in commercio?

    A seconda di dove vengono posizionati, gli apparecchi acustici si distinguono in apparecchi retroauricolari (dietro l’orecchio) ed endoauricolari (all’interno dell’orecchio).

    Gli apparecchi retroauricolari offrono ottime prestazioni abbinate ad un design snello e poco appariscente. Sono gli apparecchi più diffusi in Svizzera. Gli apparecchi retroauricolari sono disponibili ...

    a.) con tubicino di conduzione del suono: il suono viene convogliato all’orecchio tramite un sottile tubicino collegato a un componente endoauricolare realizzato su misura. Per la loro fattura questi apparecchi sono particolarmente efficienti.

    b.) con ricevitore nell’orecchio. Il suono viene convogliato attraverso un sottilissimo filo al ricevitore posto nel canale uditivo subito prima del timpano. Un bottoncino o un componente su misura per l’anatomia individuale dell’orecchio mantengono in posizione l’amplificatore.

    I sistemi endoauricolari rappresentano il più recente sviluppo tecnologico degli apparecchi acustici. Sono apparecchi personalizzati che vengono fissati nel condotto uditivo. La possibilità o meno di utilizzare un sistema endoauricolare praticamente invisibile, dipende dalla forma e dalle dimensioni del condotto uditivo. Se il condotto uditivo è troppo stretto, oppure oltre una certa soglia di ipoacusia, questo tipo di apparecchio acustico non può essere utilizzato.

    Oltre agli apparecchi acustici retroauricolari ed endoauricolari ci sono anche particolari dispositivi come per esempio gli occhiali con apparecchio acustico incorporato, gli apparecchi acustici a conduzione ossea, gli impianti acustici o impianti cocleari. Il tuo tecnico audiometrista Audika sarà lieto di illustrarti tutta la gamma delle possibilità tecniche e degli apparecchi acustici.

  • Devo per forza portare un apparecchio acustico su ciascun orecchio?

    L’udito umano dipende da due fonti indipendenti. Solo l’ascolto con entrambe le orecchie consente di localizzare le onde sonore e di ignorare i rumori di fondo indesiderati. Questa capacità risulta di vitale importanza per esempio nel traffico stradale. Inoltre l’ascolto bilaterale risulta meno faticoso dell’ascolto monolaterale. Se il tuo calo di udito è bilaterale, è opportuno che utilizzi due apparecchi, altrimenti c’è il rischio che l’orecchio privo di apparecchio acustico disimpari a sentire e l’eventuale successiva applicazione di un apparecchio richiederebbe un training estremamente faticoso.

  • Quanto costa un apparecchio acustico?

    Audika offre una vasta scelta di apparecchi acustici di vari tipi, fabbricanti e prezzi. Si va dai semplici modelli base a soluzioni high-tech. La scelta dell’apparecchio acustico giusto per te dipende dal tuo grado di ipoacusia e dalle tue esigenze.

    Partecipazione ai costi: le assicurazioni sociali forniscono un contributo per l’acquisto degli apparecchi acustici. Se la perdita totale di udito è superiore al 20%, ogni sei anni l’assicurazione di invalidità (AI) partecipa ai costi con CHF 840 per un apparecchio acustico e CHF 1650 per due dispositivi. In caso di perdita totale dell’udito superiore al 35% l’assicurazione di vecchiaia e superstiti (AVS) fornisce ogni cinque anni un contributo forfetario di CHF 630 per un apparecchio acustico.

    I collaboratori della filiale Audika saranno lieti di fornirti la propria consulenza in tutte le questioni riguardanti il finanziamento degli apparecchi acustici. Ti forniranno esaurienti informazioni sul tuo diritto a richiedere la partecipazione ai costi da parte delle assicurazioni sociali e ti aiuteranno nella compilazione della relativa modulistica.

  • Come viene personalizzato l’apparecchio acustico?

    Una volta scelto l’apparecchio acustico, i nostri collaboratori provvedono a regolarlo sui tuoi parametri individuali. In base alle tue impressioni uditive, i tecnici ottimizzeranno la regolazione dell’apparecchio, modificandola finché non sarai pienamente soddisfatto del risultato. Il nostro obiettivo è che tu sia soddisfatto del tuo «nuovo udito» e possa riassaporare la gioia di vivere in ogni tua attività.

  • Quanto dura un apparecchio acustico?

    La durata dell’apparecchio acustico è strettamente correlata alla cura e alla manutenzione a cui è sottoposto. Il tecnico audiometrista di darà delle indicazioni in merito già in occasione della prima regolazione dell’apparecchio. Agli sportivi, per esempio, si consiglia di riporre l’apparecchio acustico nottetempo in una scatola di asciugatura (p.es. Dry Box Classic) in modo da rimuovere completamente l’umidità che è dannosa per gli apparecchi acustici.

    Ciononostante non è possibile eliminare completamente gli effetti dannosi che sudore, umidità dell’aria, radiazione solare o urti possono avere sull’apparecchio acustico. È quindi tanto più sorprendente quanto a lungo durino questi prodigi della tecnica. Per esperienza la durata di un apparecchio acustico è di circa cinque-sei anni che corrispondono a oltre 20'000 ore di utilizzo.

Dispositivi di protezione dell’udito

  • Perché c’è bisogno dei dispositivi di protezione dell’udito?

    Al lavoro, ma anche nel tempo libero, siamo spesso esposti al rumore. Soprattutto il rumore forte e costante può danneggiare l’udito in modo irreversibile. La moderna tecnologia offre diversi modi e dispositivi per aiutare le persone con un deficit dell’udito. Tuttavia è un dato di fatto che l’udito naturale, una volta danneggiato, non può più essere ripristinato. Ragione di più per proteggere attivamente il proprio udito dai rumori dannosi. I nostri competenti collaboratori saranno lieti di illustrarti le diverse opzioni per proteggersi dal rumore. Perché il tuo udito è importante per noi.

  • Ho bisogno di dispositivi di protezione dell’udito?

    Se sei spesso esposto al rumore forte o se il rumore ti rende nervoso, se disturba la tua concentrazione o non ti fa dormire, dovresti proteggere attivamente il tuo udito. I nostri collaboratori saranno lieti di fornirti la propria consulenza sui nostri vari dispositivi di protezione dell’udito.

  • Che tipi di dispositivi ci sono per proteggere l’udito?

    L’assortimento Audika per la protezione dell’udito comprende sia dispositivi standard che personalizzati. I dispositivi personalizzati vengono realizzati sulla base dell’impronta del condotto uditivo e risultano quindi più confortevoli. Questo tipo di dispositivo viene prodotto per esempio per i musicisti o per chi assiste a concerti rock. I filtri acustici di questi dispositivi fanno sì che il suono naturale non venga falsato nonostante la riduzione del volume. L’assortimento dei dispositivi standard è molto vasto. Ci sono dispositivi per i più svariati scopi p.es. tappi di espanso (da inserire nell’orecchio) o capsule di copertura delle orecchie.

  • Dove posso acquistare i dispositivi di protezione dell’udito?

    Nei negozi specializzati Audika puoi trovare dispositivi di protezione dell’udito di ogni forma e per ogni scopo. I nostri esperti collaboratori sapranno consigliarti i dispositivi più adatti alle tue esigenze. Perché il tuo udito è importante per noi.

Cura e accessori degli apparecchi acustici

  • Quante pile occorrono per l’apparecchio acustico?

    Ogni apparecchio ha bisogno di una pila. Per la precisione si tratta di pile a bottone zinco-aria, non ricaricabili.

  • Che tipi di pile si usano?

    Ci sono pile per apparecchi acustici di diversi fabbricanti e di vari formati. Gli apparecchi retroauricolari richiedono principalmente pile di formato 13 e 312, gli apparecchi endoauricolari vogliono pile di formato 312 e 10.

  • Di che pile ho bisogno per il mio apparecchio acustico?

    In caso di dubbio sul formato di pile da acquistare, rivolgiti al tuo tecnico audiometrista Audika che è volentieri a tua disposizione per rispondere a quesiti tecnici sugli apparecchi acustici.

  • Ogni quanto bisogna cambiare le pile degli apparecchi acustici?

    Dipende dal formato della pila, dalle prestazioni del dispositivo e dal tempo di funzionamento (ovvero per quanto tempo è stato indossato l’apparecchio). Il formato più piccolo di pila, il 10, se utilizzato in un apparecchio digitale con molte funzioni, dura da tre a cinque giorni. Viceversa, un formato più grande, il 13, in un apparecchio di tipo più semplice può durare fino a due settimane.

  • Dove posso acquistare le pile per il mio apparecchio acustico?

    Puoi acquistare le pile per l’apparecchio acustico in tutte le filiali Audika. Qui trovi la Filiale Audika nelle tue vicinanze.

  • Esistono prodotti speciali per la cura degli apparecchi acustici?

    Da Audika puoi trovare prodotti appositi per la pulizia e la cura ottimali degli apparecchi acustici e degli auricolari.

  • Posso usare anche altri prodotti per la cura dell’apparecchio, p.es. i prodotti in vendita in drogheria?

    Gli apparecchi acustici sono dispositivi elettronici sensibilissimi che, in determinati casi, possono avere reazioni negative se entrano in contatto con determinate sostanze. Per una cura ottimale e sicura dell’apparecchio consigliamo quindi i prodotti Audika. Usati regolarmente, mantengono pulito l’apparecchio acustico e ne assicurano la buona funzionalità nel tempo.

  • Dove posso acquistare i prodotti per la pulizia e la cura dell’apparecchio?

    Puoi trovare tutti i prodotti per la cura dell’apparecchio nei negozi specializzati Audika. Presso le nostre filiali riceverai una consulenza competente sui vari prodotti e sul loro impiego. Qui puoi trovare una Filiale Audika nelle tue vicinanze.

Cerca una filiale Audika
nelle tue vicinanze

80 negozi in tutta la Svizzera

Cerca la tua filiale Audika