Audika Blog

  • Quando è necessario proteggere l’udito?

    6. ottobre 2017

    Generalmente, più ci si espone a rumori eccessivi, maggiore è il rischio di danneggiare l’udito. Anche i suoni che non sembrano troppo intensi o che non causano un fastidio eccessivo possono danneggiare l’udito se ci si espone per un periodo di tempo abbastanza lungo. Tuttavia, i suoni elevati possono danneggiare l’udito molto più velocemente.

  • Perché abbiamo il cerume nelle orecchie? Come fare per rimuoverlo?

    30. agosto 2017

    Innanzitutto, il cerume è una sostanza naturale e necessaria che produciamo per una ragione ben precisa.

  • Il suono più forte mai udito (o non udito)

    18. luglio 2017

    Probabilmente associ l’aggettivo “forte” al suono del clacson di un’auto o di un aereo in decollo. Ma lo sai qual è il suono più forte mai prodotto? Più informazioni nel blog di Audika!
  • Problemi di udito e programmazione delle vacanze

    4. luglio 2017

    Le vacanze possono essere faticose, ma ancora di più per chi soffre di perdita di udito. All’inizio dell’estate molti programmano le proprie vacanze – c’è chi andrà in crociera, chi negli USA o a Disney World!
  • I «silver surfer» conquistano l’Internet

    27. aprile 2017

    I tempi in cui solo i giovani si entusiasmavano per la tecnologia moderna sono definitivamente passati. Negli ultimi anni a conquistare l’Internet sono sempre di più i cosiddetti «silver surfer». Con questa definizione s’intendono i web user tra i 55 e i 75 anni, per i quali le nuove tecnologie svolgono un ruolo ormai insostituibile nella vita quotidiana. Ma cosa fa la generazione dei 55+ in Internet?
  • Confronto tra calo dell’udito e calo della vista

    12. gennaio 2017

    Vista e udito sono due sensi importanti e delicati e quando non funzionano a dovere ci creano grandi difficoltà, anche se influiscono in modo diverso sulla nostra quotidianità.

  • Conseguenze della mancata compensazione del calo dell’udito

    19. dicembre 2016

    Il deficit di udito non è recuperabile. Per questo è importante attivarsi tempestivamente, non appena si sospetta un calo dell’udito.