Improvvisamente tutto ha un suono diverso

Gli apparecchi acustici sono dispositivi sensibili che possono cambiare completamente il mondo sonoro da un momento all’altro. Suoni che per anni si sono percepiti affievoliti o che non si sentivano più, ritornano a farsi sentire in tutta la loro intensità. Il cervello umano può inizialmente sentirsi sopraffatto da questa improvvisa ricchezza sonora. Per questo è importante abituarsi al nuovo ausilio progressivamente. Concediti tutto il tempo necessario per abituarti al nuovo apparecchio, senza sforzarti. Ma soprattutto: porta regolarmente l’apparecchio acustico perché ti può essere utile solo se lo indossi.

Fissare un appuntamento

La fase di adattamento rientra nel processo di passaggio da un udito deficitario al “nuovo udito”. Il cervello si può ritrovare di colpo a ricevere ed elaborare stimoli da tempo in gran parte dimenticati. Improvvisamente i suoni quotidiani o le voci delle persone si sentono forti e inusuali. Inoltre il cervello deve reimparare ad escludere gli stimoli acustici irrilevanti come lo stormire delle foglie. Tutto ciò richiede energia e un po’ di perseveranza. Per cui non scoraggiarti subito, ma concediti il tempo necessario per familiarizzarti con la tua nuova percezione uditiva. L’importante è che tu dia una mano al tuo corpo, indossando regolarmente l’apparecchio.

Anche il corpo deve abituarsi. Le orecchie, per prime, devono abituarsi all’applicazione e alla presenza del dispositivo e questo può richiedere un paio di settimane. Poi non ti accorgerai quasi più che stai indossando un apparecchio acustico. In ogni caso, se hai problemi, non esitare a rivolgerti ai nostri esperti che potranno darti utili consigli per abituarti in modo ottimale all’apparecchio acustico.

Non devi abituarti soltanto a sentire in modo diverso e a indossare l’apparecchio acustico. Tra le nuove abitudini che devi acquisire c’è anche la gestione quotidiana del tuo dispositivo. Fatti spiegare bene dai nostri collaboratori come inserire e come rimuovere l’apparecchio ed esercitati regolarmente a compiere queste operazioni. All’inizio potrà sembrarti complicato, ma col tempo diventerà sempre più facile. Informati anche sulla corretta cura e manutenzione dell’apparecchio acustico.

  1. Inizialmente usa l’apparecchio acustico a casa, in un ambiente che ti è familiare.
  2. Fai in modo che l’ambiente sia tranquillo. (niente radio o TV)
  3. Comincia a portare l’apparecchio per poche ore al giorno, aumentando progressivamente il numero delle ore, giorno dopo giorno.
  4. Se l’impatto sonoro diventa troppo intenso, togli l’apparecchio e fai una pausa.
  5. Fai una passeggiata nella natura dove puoi ascoltare tanti rumori lievi come il fruscio delle foglie o il canto degli uccelli.
  6. Ascolta i notiziari. Gli speaker radiotelevisivi generalmente parlano in modo chiaro e distinto, senza sottofondo musicale.
  7. Se vuoi telefonare, chiama prima il servizio dell’ora esatta. Se il test di comprensione dell’ora esatta va bene, puoi provare a fare una breve telefonata a un parente o a un amico.
  8. Cerca di avere le prime conversazioni in un’atmosfera rilassata e con poche persone.
  9. Mettiti di fronte al tuo interlocutore in modo da poter prestare attenzione alla sua mimica e gestualità.
  10. Se la conversazione si svolge tra più persone, prega i tuoi interlocutori di parlare chiaramente e uno alla volta, senza sovrapporsi.

Fissare un appuntamento

*
*
*

Cerca una filiale Audika
nelle tue vicinanze

80 negozi in tutta la Svizzera

Cerca la tua filiale Audika